Cos’è lo Sciamanesimo?

Lo Sciamanesimo è la tradizione spirituale primordiale dell’Umanità. Tipico delle società tribali, è quella macro-spiritualità da cui ogni religione è nata.

Tradizione a stretto contatto con la Natura, lo sciamano è colui che fa utilizzo di stati amplificati di coscienza per aprire la propria consapevolezza al mondo degli Spiriti, e poter così fare da tramite tra gli Spiriti e gli esseri umani.

A differenza delle religioni, che sono in tutto o in parte basate sulla fede, lo Sciamanesimo è basato sull’esperienza diretta degli Spiriti o degli altri Mondi. Si tratta quindi di un sistema spirituale estremamente pratico e concreto, in cui realtà e sogno cessano di essere distinti.

Ed essendo basate sull’esperienza diretta, nonostante la lontananza geografica – dal Sud America al Nepal, dalla Siberia all’Australia – le tradizioni sciamaniche possiedono degli straordinari tratti in comune, sia nella cosmologia che nella metodologia.

Cosmologia

Lo Sciamanesimo si basa pertanto su una visione animista della realtà. Ogni cosa è viva e quindi tutto ha uno Spirito. L’Universo, nella cosmovisione sciamanica, è popolato da Spiriti personali di ogni tipo.  Addirittura, nello Sciamanesimo il Mondo dello Spirito è più importante di quello fisico; il mondo fisico non è altro che un riflesso, un precipitato dei Mondi dello Spirito, in maniera simile a quanto pensava Platone.

Il Mondo dello Spirito [e degli Spiriti!] è stato chiamato in vari modi: Tempo del Sogno, Realtà non-ordinaria, Altra Realtà, Mondi Astrali, etc. Da questi lo Sciamano richiama Potere in questa nostra realtà, ed in questi viaggia.

In tutte le tradizioni sciamaniche il Cosmo viene immaginato come suddiviso in Tre Mondi: il Mondo di Mezzo, che è il nostro [e, sopratutto, la sua controparte spirituale]; il Mondo Celeste; ed il Mondo Sotterraneo. Questa suddivisione comunque ha un valore convenzionale, perché i Mondi dello Spirito sono infiniti.

Gli Sciamani

Lo sciamano è una figura spirituale a metà tra il sacerdote, l’uomo di medicina e lo stregone. Compito dello sciamano è fare da intermediario tra il mondo degli Spiriti e quello degli esseri umani, ed utilizzare il Potere proveniente dai propri Spiriti alleati per portare Guarigione nella comunità umana. Inutile dire che nello Sciamanesimo Tantrico gli Spiriti Alleati dello sciamano sono principalmente le Divinità Tantriche [come Shiva, Kali, etc] oppure Spiriti conosciuti dal folclore delle tradizioni tantriche [come i Naga].

Per amplificare lo stato di coscienza lo sciamano può utilizzare diversi metodi in base alla tradizione che pratica; dalla pura e semplice meditazione, al più comune uso del tamburo [o di altri strumenti musicali] fino all’utilizzo di piante psicotrope [tipiche delle tradizioni sciamaniche del Sud America].